Hot spot

Redazione Federica.eu
Notizie dallo staff

Presa rapida

Redazione Federica.eu
Notizie dallo staff

MOOC

Come ci si governa nel mondo (e in Italia): il MOOC di Carlo Fusaro

Pubblicato il 12 Mag 2017 in MOOC

Carlo Fusaro
Redazione Federica.eu, Notizie dallo staff

Dall’11 maggio è attivo su Federica.EU il nuovo corso Come ci si governa nel mondo (e in Italia) del prof. Carlo Fusaro, dedicato a spiegare e discutere come il potere politico viene organizzato nei principali ordinamenti costituzionali.

Chi governa? Chi decide chi governa? Con quali poteri? Con quali limiti e controlli? Cosa fa in proposito il capo dello Stato, cosa il Parlamento, cosa il Governo, cosa i cittadini…

Ne parliamo direttamente con il Prof. Fusaro.

Attualità. Come mai si discute sempre di legge elettorale?
Lo si capisce seguendo il corso. Nelle forme di governo di tipo presidenziale (governa il presidente) i cittadini eleggono il presidente (v. USA). E quando l’hanno eletto, salvo eccezioni, costei o costui governa per quattro anni. Per fare leggi si deve mettere d’accordo con il Parlamento, ma a casa non lo manda nessuno: né lui può sciogliere le Camere. Nelle forme di governo di tipo parlamentare il governo deriva dalle elezioni e dal Parlamento (le prime determinano ovviamente la composizione del secondo e il Parlamento permette la formazione di un Governo o – se così vuole la maggioranza – lo manda a casa quando crede).
Ebbene, nei sistemi parlamentari nei quali dunque vita e morte del Governo dipendono dalla maggioranza in Parlamento, la legge elettorale è particolarmente importante perché può – a seconda della situazione – agevolare oppure ostacolare la formazione e la stabilità della maggioranza e dunque del Governo che da essa dipende. In Italia abbiamo avuto varie leggi elettorali ma da almeno 25 anni non ne siamo più soddisfatti: ne abbiamo fatte altre tre, ma ancora non abbiamo trovato la quadratura del cerchio (cioè una legge che garantisca rappresentanza ma anche governabilità).

Perché è importante conoscere il funzionamento delle forme di governo?
E’ importante per chi vuol fare attività politica ai diversi livelli di governo (comunale, regionale, statale, europeo). Ma anche a chi vuol solo partecipare consapevolmente alla vita civile del suo paese. Aiuta a rendersi conto cosa ci si può aspettare da un sistema piuttosto che da un altro; a non farsi illusioni; a non prendersela con l’istituzione sbagliata… eccetera. Decisivo per quei cittadini che si domandano cosa non funziona, perché, e cosa si dovrebbe provare a cambiare.

Chi dovrebbe seguire il suo corso?
Risposta implicita in quella alla domanda precedente. Tutti coloro che vogliono essere cittadini attivi; ancor di più tutti coloro che della politica intendono fare, direttamente o indirettamente, una professione. A qualsiasi livello intendano impegnarsi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *