Presa rapida

Italia: eccellenza spaziale

14 marzo 2016

Rosa De Vivo, E-Learning Specialist

La sonda Europea ExoMars è nello spazio con 4 tonnellate di conoscenza targate Italia.
ExoMars è un progetto di scienza ed esplorazione robotica dell’ESA – European Space Agency, il primo per importanza ed eccezionalità con la missione di fornire una risposta scientifica alla ricerca della vita su Marte.

Il programma ExoMars è frutto di una cooperazione internazionale tra l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e l’Agenzia Spaziale Russa (Roscosmos), sostenuto dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), che ha sviluppato anche il laser micro-riflettore INRRI (INstrument for landing-Roving laser Retroreflector Investigations) insieme all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN).

Il programma è sviluppato da un consorzio europeo guidato da Thales Alenia Space Italia che coinvolge circa 134 aziende spaziali dei Paesi partner dell’ESA. Finmeccanica partecipa alla missione ExoMars anche attraverso Telespazio e la Divisione Sistemi Avionici e Spaziali.

E’ italiano Giacinto Gianfiglio membro dell’ExoMars Project Team dell’ESA con l’incarico di System and Orbiter Manager come lo sono molti dei circa 5000 ricercatori, scienziati, ingegneri e tecnici  coinvolti nell’impresa scientifica e tecnologica che fa del nostro Paese un’avanguardia nella ricerca Aereospaziale.

Se lo spazio e l’Astrofisica ti appassionano puoi seguire il corso MOOC Physics of Galaxies disponibile sulla piattaforma Federica.EU

I partecipanti esploreranno la Fisica delle Galassie guidati dal Prof. Massimo Capaccioli e dalle testimonianze di Giovanni Covone, docente dell’omonima cattedra presso l’Università Federico II di Napoli, Nicola R. Napolitano dell’Osservatorio Astronomico di INAF a Capodimonte e il prof. Mikhal V. Sazhin, dell’Istituto Sternberg dell’Università Statale di Mosca Lomonosov.

Alle 22,10 di stasera è previsto l’ascolto del primo segnale dallo spazio di ExoMars in diretta streaming

Noi ci saremo e tu?

Per approfondire:

Intervista a Giacinto Gianfiglio di Corrado Ruscica per Media INAF
Le foto di Exomars raccontano l’impresa Europea e Italiana
ESA – European Space Agency
ASI – Agenzia Spaziale Italiana
Agenzia Spaziale Russa – Roscomos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *