Hot spot

Federica Weblearning e Cisia: strumenti digitali e orientamento agli studi

30 aprile 2019

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu, Notizie dallo staff

Come migliorare le politiche di orientamento universitario grazie alla realizzazione di strumenti innovativi digitali? È il tema discusso pochi giorni fa al convegno organizzato alla Sapienza-Università di Roma.

Una giornata di studio dal titolo “Strumenti digitali e orientamento agli studi universitari”, che ha visto come attore principale il CISIA, il Consorzio Interuniversitario composto da 48 atenei statali, con esperienza pluriennale nell’erogazione delle prove di accesso e verifica delle conoscenze in ingresso ai corsi di laurea. Per l’occasione è stata ufficializzata la partnership con il Centro d’Ateneo Federica Weblearning dell’Università Federico II di Napoli, piattaforma specializzata in produzione e distribuzione di corsi multimediali ad accesso libero: MOOC (Massive Open Online Courses). La tavola rotonda si è tenuta sotto la guida del presidente del CISIA, Andrea Stella.

MOOC-TOLC: il futuro della formazione. Dall’incontro CISIA-Federica, è stata possibile la progettazione di un MOOC di Matematica di Base, come strumento di autoapprendimento e supporto utile alle prove che prevedono una sezione di matematica. Il corso, realizzato con la collaborazione dei professori dell’Università di Padova, Carlo Mariconda e Alberto Tonolo, sarà fruibile liberamente a tutti gli utenti registrati sul portale CISIA e sarà erogato tramite la piattaforma Federica.EU

In particolare il professore Mariconda ha illustrato il processo operativo dall’idea alla realizzazione del MOOC, mentre Tania Melchionna (Centro Federica Weblearning) ha chiarito i passaggi dalla progettazione alla erogazione del corso online. L’intervento di Giuseppe Forte, direttore tecnico del CISIA, si è soffermato su un’analisi approfondita dei progetti – la piattaforma CISIA Università-Scuole e i MOOC per le materie di base – applicabili in qualità di supporti alle politiche di orientamento.

Passato, presente, futuro. L’accesso programmato universitario ne ha fatta di strada, da quando, nel lontano 1986, il Politecnico di Milano istituì una prova di ingresso per studenti. Quel primo tentativo portava in seno già gli obiettivi del futuro CISIA (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso): svolgere attività di ricerca nel campo dell’orientamento, dell’accesso agli studi universitari e perfezionamento superiore. Ora, a sostenerne la mission, è il Centro Federica, con i suoi MOOC.

Il muro della didattica dal vivo è stato sfondato dalla Rete, grazie alla quale sono stati annullati spazio e distanza. La trasmissione della conoscenza corre su chilometri di fibra ottica e si diffonde nell’etere. I MOOC sono corsi online con lezioni video, link, slide ad accesso libero, che coprono le principali discipline universitarie. I corsi di Federica riproducono i contenuti dell’insegnamento universitario, prestandosi come supporto-integrazione, ma anche come sostitutivi delle lezioni in aula. I MOOC hanno sviluppato, in pochi anni, un enorme repository di know how certificato, offrendo una risposta, agile e on-demand, alle esigenze di orientamento, di studio e di aggiornamento professionale. Federica.EU, con oltre dieci anni di esperienza e un team di giovani professionisti specializzati nelle competenze chiave dell’education technology, è la principale “single-university platform” in Europa.

Il primo passo verso l’integrazione delle due piattaforme. Gli iscritti al CISIA, prima di affrontare il TOLC (Test On Line CISIA) – una prova di orientamento e valutazione finalizzata ad accertare l’attitudine e la preparazione agli studi che si stanno per intraprendere – potranno seguire 4 corsi online su Federica.eu, a seconda delle aree di interesse: Ingegneria e Scienze, Agraria, Farmacia, Economia. Dopo aver seguito le lezioni in Rete, potranno cimentarsi in una prima autovalutazione, fornita da “Federica” e quindi, ormai con una solida preparazione alle spalle e una rinnovata consapevolezza di scelta, iscriversi al test d’ingresso sul CISIA, pronti per affrontare il futuro percorso.

 

 

Guarda il tutorial:

Una replica a “Federica Weblearning e Cisia: strumenti digitali e orientamento agli studi”

  1. peter ha detto:

    well exposed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *