Presa rapida

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu
Notizie dallo staff

Presa rapida

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu
Notizie dallo staff

Presa rapida

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu
Notizie dallo staff

Presa rapida

Esiste il lavoro dei sogni?

22 gennaio 2019

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu, Notizie dallo staff

La definizione di “lavoro dei sogni” non è univoca: c’è chi ambisce a diventare ricco e famoso, chi sogna di viaggiare per il mondo e chi invece cerca la tranquillità e la stabilità. A volte anche questi desideri possono andare in contraddizione, rendendo ancora più complicato scegliere quale strada intraprendere: vogliamo lavorare in banca oppure preferiamo gestire il nostro tempo da freelance? Vogliamo inseguire il sogno di diventare cronisti sportivi o preferiamo insegnare calcio ai bambini? Non è facile, soprattutto in giovane età, capire chi e cosa vogliamo diventare e quale carriera scegliere.
Per districarvi in questo groviglio di possibilità, seguite questi cinque passi fondamentali che vi condurranno al vostro obiettivo.

1. Individuare i propri punti di forza
Può sembrare un consiglio banale, ma spesso valutare oggettivamente i propri punti di forza è un ottimo – e difficile – punto di partenza.
Provate a ripensare a come vi siete approcciati a un problema e a come l’avete risolto, oppure cercate di ricordare una materia scolastica o una skill in cui siete riusciti sin da subito per “talento naturale”.

2. Riflettere sulle proprie passioni
Alcuni fortunati riescono a trovare la propria passione già durante l’infanzia, ad altri serve più tempo, e altri ancora ne hanno più di una e non riescono a scegliere quella giusta. Se appartenete a quest’ultima categoria, non temete! Quando si parla di “lavoro dei sogni” non è solo il settore ad essere determinante, ma anche l’ambiente e lo stile lavorativo.
Cercate di fare caso a ciò che vi rende felici e soddisfatti, anche al di fuori dell’ambito scolastico, accademico o professionale: preferite passare il tempo da soli o in gruppo? Avete uno spirito riflessivo o siete più propensi all’azione?

3. Fare una ricerca sul settore d’interesse
Dopo aver delineato a livello generale quali caratteristiche dovrebbe avere il vostro lavoro dei sogni, è giunto il momento di scendere nel dettaglio: quante e quali professioni possiedono quelle caratteristiche? Quali sono i requisiti per una posizione entry-level? Quali sono le possibilità di carriera nel settore?
Una ricerca su internet può già fornirvi molte informazioni utili, ma la cosa migliore in questo caso è parlare con amici e conoscenti per cercare di scoprire quanto più possibile sul loro lavoro e individuare gli aspetti della loro vita lavorativa che vi affascinano e quelli con cui invece preferireste non dovervi confrontare.

4. Costruire una rete sociale
I vostri amici potranno darvi man forte in vari modi: non solo potranno aiutarvi a capire quali sono i vostri punti di forza, ma saranno una grande risorsa per scoprire eventuali opportunità nel loro settore. Cercate di entrare in contatto con quante più persone possibili, partecipate a fiere del lavoro ed eventi organizzati dalle università, o scambiate due chiacchiere in più con chi vi circonda. In due parole: fate networking.

5. Inviare la candidatura
Bene, avete individuato quello che potrebbe essere il lavoro dei vostri sogni: avete capito in cosa siete bravi e che cosa vi piacerebbe fare, e adesso? È il momento di aggiornare il vostro cv, evidenziando le qualifiche e le skill più pertinenti per la posizione ambita. Se non vi sentite sicuri delle vostre competenze o volete approfondirle, la soluzione migliore è seguire dei corsi online.
Federica.EU mette a disposizione moltissimi MOOC gratuiti e sulla piattaforma FedericaX potete trovare corsi certificati in lingua italiana e inglese.
Dopo aver messo a punto il CV, potete aggiungere alla candidatura una mail o una lettera motivazionale in cui spiegate le ragioni per cui ritenete di essere la persona giusta per quel ruolo, che cosa vi affascina del lavoro e come siete venuti a conoscenza di questa opportunità. Se previsto, iniziate a prepararvi anche al colloquio, magari provando a rispondere alle domande più comuni.

Siete pronti a cercare il vostro lavoro dei sogni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *