Presa rapida

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu
Notizie dallo staff

Corsi online

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu
Notizie dallo staff

Corsi online

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu
Notizie dallo staff

Hot spot

Industria 4.0. Quali sono le opportunità?

12 novembre 2019

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu, Notizie dallo staff

Sempre più spesso sentiamo parlare della quarta rivoluzione industriale, da cui scaturisce l’Industria 4.0 che promette svolte innovative per le aziende. Proviamo a comprendere meglio questo processo.

Quando nasce?

Il termine Industria 4.0 è stato utilizzato per prima volta alla Fiera di Hannover nel 2011. La culla di questa nuova rivoluzione è stata il World Economic Forum 2016, tenutosi a Davos (Svizzera) e dedicato al tema: “Mastering the Fourth Industrial Revolution”, dando il via al cambiamento che oggi stiamo vivendo.
In Italia, sempre nel 2016, viene alla luce il Piano nazionale Impresa 4.0 (già Industria 4.0), avviato per recuperare il ritardo rispetto alle grandi manifatture europee, grazie al Ministero dello Sviluppo Economico.

In cosa consiste?

L’evoluzione 4.0 sta accompagnando le industrie italiane ed estere, cambiando sia il modo di fabbricare i propri prodotti sia il loro assetto interno, dando spazio al digitale e diventando sempre più interconnesse e automatizzate.

I dati presentati dalla società internazionale di consulenza McKinsey mostrano l’impatto di questo cambiamento su temi cardini delle industrie. In particolar modo saranno quattro le macro aree maggiormente sviluppate: 

  • l’utilizzo dei dati, implementando i big data, open data, cloud computing e internet of things, che vanno a centralizzare le informazioni e permettendo una corretta conservazione;
  • lo sviluppo degli analytics, molto spesso sottovalutati (si stima che solo l’1% dei dati raccolti viene poi effettivamente utilizzato), sviluppando così il machine learning;
  • l’interazione tra uomo macchina, che va ad affacciarsi nel campo della realtà aumentata e delle interfacce touch;
  • la digitalizzazione del reale, toccando diverse sfere, dalla robotica alla stampa 3D, dalla manifattura additiva alla interazione machine-to-machine.

E quali sono le future prospettive?

L’industria 4.0 porta con sé tante novità, dall’immagazzinamento e utilizzo mirato delle energie all’ottimizzazione delle prestazioni e costi aziendali ma non solo. La novità più importante però è la nascita di nuove professioni con possibilità di lavoro assunzioni per oltre 200 mila persone solo in Italia!

Per il mercato del lavoro sarà una vera e propria svolta, ma siamo realmente preparati per queste nuove mansioni?

Il nuovo MOOC di Federica Weblearning Industria 4.0 offre a tutti un percorso strutturato per orientarvi in questo nuovo ambito, con il contributo multidisciplinare e corale di professori universitari ed esperti di settore e imprese.  Un’opportunità per conoscere le principali tecnologie abilitanti, le loro caratteristiche e le loro applicazioni nel contesto aziendale e valutare l’impatto delle nuove tecnologie sull’organizzazione delle imprese e del lavoro.

Cosa aspetti? Preparati per seguire questa rivoluzione!

Iscriviti ora al corso gratuito Industria 4.0

Federica.EU alla Tre giorni per la Scuola

29 ottobre 2019

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu, Notizie dallo staff

Da oggi al 31 ottobre alla Città della Scienza di Napoli si terrà la convention nazionale: “Tre giorni per la scuola, hub per connettere idee, progetti e pratiche”.

Tanti gli eventi in programma, con la partecipazione degli interlocutori più autorevoli del settore: dall’editoria, alla tecnologia, ai prodotti di consumo, dai componenti hardware e software, al turismo scolastico e a tutti i servizi innovativi che riguardano la scuola.

Durante la tre giorni Federica Weblearning, il Centro d’Ateneo dell’Università di Napoli Federico II per l’innovazione, la sperimentazione e la diffusione della didattica multimediale, organizzerà due momenti di workshop “(The making of… a MOOC) Cos’è e come si produce un corso online” dedicati ai docenti delle scuole superiori secondarie.

Con oltre dodici anni di esperienza e un team di giovani professionisti specializzati nelle competenze chiave dell’education technology, Federica offre oggi la principale piattaforma pubblica single-university in Europa, con un portfolio di 160 MOOC e 300 corsi blended, che coprono le principali discipline universitarie, per garantire una risposta, agile e on demand, alle esigenze di orientamento, di studio e di aggiornamento professionale.

A partire dallo scenario internazionale i docenti che parteciperanno avranno la possibilità di approfondire l’uso di tecnologie gratuite per coinvolgere gli studenti, imparare a realizzare un corso online, come i MOOC, i massive open online courses, che negli ultimi anni hanno rivoluzionato la didattica.

 

Industria 4.0: il primo MOOC del settore targato Federica.EU

22 ottobre 2019

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu, Notizie dallo staff

Federica.EU lancia il primo corso online accademico per approfondire i principali concetti chiave del fenomeno Industria 4.0.
La presentazione si terrà domani, 23 ottobre 2019, in occasione dell’evento “La comunità innovativa del Campania DH: soluzioni Industry 4.0 per le PMI Campane”, presso l’Unione Industriali di Napoli.

Il corso, tematico e multidisciplinare, in formato MOOC (Massive Open Online Course), introduce le tecnologie abilitanti, le loro caratteristiche e il loro impatto sul contesto e sull’organizzazione dell’impresa, grazie al contributo multidisciplinare e corale di venti professori universitari, esperti di settore e imprese.

Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha emanato il “Piano nazionale Impresa 4.0” (già Industria 4.0) per tutte quelle aziende che intendono cogliere le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale, il processo che porterà la produzione industriale ad essere completamente automatizzata ed interconnessa.
Quattro saranno le direttrici di sviluppo: l’utilizzo dei dati, gli analytics, l’interazione tra uomo e macchina e la manifattura additiva.

Il MOOC Industria 4.0 rappresenta, quindi, un supporto per comprendere e gestire la sfida del futuro tra innovazione tecnologica e sociale per facilitare una crescita più rapida, sostenibile e competitiva.

Rivolto principalmente a manager e imprenditori delle PMI, ma anche a chi desidera ragionare sui possibili scenari innovativi per lo sviluppo strategico del settore, i corso Industria 4.0 affronterà diverse tematiche:

  • L’industria 4.0 e le sue problematiche all’interno del contesto sociale ed economico a livello globale.
  • Le tecnologie abilitanti, le loro caratteristiche e le loro applicazioni nel contesto aziendale: Realtà aumentata, sensori, Additive Manufacturing, Cloud e Grid, Cybersecurity, simulazioni, big data e analytics.
  • L’impatto delle nuove tecnologie sull’organizzazione delle imprese e del lavoro.

Sei pronto per la sfida? Prenotati ora al  MOOC Industria 4.0

 

Federica.EU all’lnternational Conference on Assistive Technology and Disabitities 2019 (ATAD)

1 ottobre 2019

Redazione Federica.euRedazione Federica.eu, Notizie dallo staff

Nei giorni scorsi una delegazione del team di Federica ha partecipato alla seconda edizione dell’lnternational Conference on Assistive Technology and Disabitities (ATAD) tenutasi a Roma all’Università Pontificia Salesiana. Si tratta del principale evento a livello internazionale dedicato allo sviluppo e alla valutazione di nuovi programmi basati sulle tecnologie assistive per le persone con disabilità intellettive e multiple. Un’occasione per esplorare i futuri scenari e sviluppi in materia di accessibilità e fruibilità.

L’evento, organizzato dalla Lega del Filo d’Oro, associazione punto di riferimento in Italia nell’applicazione delle tecnologie assistive per le terapie riabilitative delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, e dalla casa editrice Springer, in collaborazione con l’Istituto di Psicologia dell’Università Pontificia Salesiana di Roma, sotto la direzione scientifica del Professor Giulio Lancioni, professore ordinario di Psicologia Generale del Dipartimento di Scienze Mediche di Base, neuroscienze e organi di senso dell’Università di Bari.

Ma cosa sono le tecnologie assistive? Potremmo definirle come l’insieme di tutte quelle innovazioni tecnologiche, dalle applicazioni degli smartphone fino ad arrivare alla robotica, che possono essere adattate per specifiche necessità. In questo modo esse divengono di fondamentale importanza per le persone con disabilità, permettendo loro di uscire dall’isolamento e di avere una migliore qualità di vita, divenendo altresì uno strumento indispensabile per favorire l’indipendenza.

Tra gli speaker anche il professor Orazio Miglino, docente di psicologia dello sviluppo e psicologia dell’educazione presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, che da tempo supporta la Lega del Filo d’Oro con ricerche in materia di tecnologie assistive ed autore del corso di Psicologia dell’apprendimento, per la nostra piattaforma Federica.EU.

Questa seconda edizione della ATAD Conference ha rappresentato un’importante occasione per tutti gli attori coinvolti, dai giovani ricercatori e studiosi italiani ed internazionali che hanno vissuto momenti di confronto  sulle ricerche in corso e sugli scenari futuri, ai i caregiver delle persone con disabilità plurime, cognitive, sensoriali e motorie e alle famiglie, a cui è stato rivolto anche un Open day per rispondere a domande ed esigenze specifiche.