Seleziona una pagina
Federica PRO

Intelligenza Artificiale e Scienza dei Dati

Il programmaIntelligenza Artificiale e Scienza dei Dati” si occupa di due settori strategici per lo sviluppo tecnologico ed economico del Paese.

L’Intelligenza artificiale gioca un ruolo di primo piano nella nostra quotidianità, pensiamo soltanto alla domotica, agli assistenti virtuali come Siri o Alexa o al riconoscimento vocale dei nostri smartphone. Conoscere i linguaggi di programmazione Python e R consente di istruire computer e macchine a svolgere determinate funzioni e a fare in modo che replichino alcune caratteristiche umane.

Il Data Scientist è invece una figura sempre più richiesta nel mondo del lavoro, il suo ruolo è quello di raccogliere ed elaborare dati per poter estrapolare informazioni utili a creare valore

Intelligenza artificiale e Scienza dei dati” si compone di quattro percorsi strutturati per difficoltà crescente.
Alla fine di ogni programma acquisirai competenze approfondite e specifiche sulle tematiche trattate. Imparerai il corretto utilizzo degli strumenti e dei linguaggi di programmazione attualmente più richiesti.
Il percorso di apprendimento è così articolato:

N. Programmi

4 programmi

Durata

1-2 mesi

Target

imprenditori, professionisti e appasionati di nuove tecnologie interessati ad approfondire il tema della scienza dei dati, gli applicativi, i linguaggi di programmazione e il mondo dell’IA

Lingua

Italiano

Livello

Base; Intermedio; Avanzato

Partner

Certificato

Federica Web Learning – 
Fondazione Lincei per la scuola

Intelligenza Artificiale e Scienza dei Dati

Scopri i 4 Programmi, di livello progressivo.
È consigliabile seguire i programmi nel loro ordine, ma non è necessario, per ognuno sono indicate le conoscenze di base necessarie per seguire i corsi con successo.

1. CORSI DI BASE

Ha senso accostare la scienza ai dati digitali? Possono i sistemi di Intelligenza Artificiale prendere decisioni in modo autonomo? E i robot possono manifestare comportamenti sociali? Queste ed altre curiosità troveranno risposte nel Percorso Base. Attraverso un approccio multidisciplinare partendo dalla storia dell’IA studierai i fondamenti e le tecniche per la programmazione di sistemi di Intelligenza Artificiale.

Il percorso è rivolto a tutti coloro che sono interessati alla materia: agli studenti ma anche ai practioneers (i professionisti) che vogliono saperne di più. 

Background richiesto: nessuno
Durata: 3-4 mesi

vuota

1. Le basi della Intelligenza artificiale

Storia e teorie dell’I.A. con un approfondimento sui risvolti morali legati alla cibernetica e all’uso degli elaboratori elettronici

  1. Intelligenza Artificiale: la storia
  2. Intelligenza Artificiale: i principi

2. Intelligenza Artificiale

Conoscere i fondamenti teorici, le metodologie e le tecniche di Intelligenza Artificiale utili alla progettazione di sistemi elettronici del comportamento umano.

  1. Intelligenza Artificiale: risolvere un problema
  2. Intelligenza Artificiale: programmazione logica

3. Le basi della Scienza dei Dati

Saper predire o interpretare i fenomeni scientifici in ambito aziendale e amministrativo mediante l’analisi dei dati digitali.

  1. Le Basi della Scienza dei Dati: le origini
  2. Le Basi della Scienza dei Dati: la gestione del dato

4. Statistica

Scoprire le tecniche utili all’analisi dei dati per imparare ad applicare la teoria dei test statistici.

  1. Statistica: elementi di statistica descrittiva
  2. Statistica: elementi di statistica inferenziale

 2. CORSI METODOLOGICI E MODELLISTICI

Come si trasformano i dati in informazioni e in conoscenza? A cosa serve il machine learning? Come si combinano insieme informatica, matematica e statistica? In questo percorso troverai le risposte a queste e altre domande.

Studierai gli alberi di decisioni, le reti di neuroni artificiali, il deep learning e le reti bayesane. 
Ma approfondirai anche alcuni fenomeni potenzialmente pericolosi come le fake news, la polarizzazione delle opinioni su posizione estreme, i fenomeni di cyberbullismo e di odio.
Il corso è rivolto a quanti vogliono usare il Web in maniera consapevole.

Background richiesto: è consigliabile avere rudimenti di intelligenza artificiale e scienza dei dati
Durata: 2-4 mesi

vuota

1. Ingegneria della Conoscenza

Conoscere i Sistemi Intelligenti alla base della rappresentazione cognitiva per padroneggiare tecniche e modelli di ragionamento cibernetico.

  1. Ingegneria della Conoscenza: rappresentare la conoscenza
  2. Ingegneria della Conoscenza: il Semantic Web

2. Machine learning

Trasformare raccolte dati e informazioni in conoscenza combinando informatica, matematica e statistica.

  1. Machine Learning: apprendere da esempi
  2. Machine Learning: apprendere da zero
  3. Machine Learning: apprendere le strategie

3. CORSI INTERDISCIPLINARI

Negli ultimi 20 anni è cresciuto a dismisura l’accesso a un ambiente del tutto nuovo e nel quale ci muoviamo per molte (forse troppe) ore al giorno: il Web.
Come interagiscono i processi cognitivi con un ambiente virtuale come la rete? In quali casi il loro funzionamento ci espone a qualche rischio? E quali sono effettivamente questi rischi?

Capire queste interazioni è importante per conoscere e circoscrivere alcuni aspetti deleteri del web, dal diffondersi delle fake news, al cyberbullismo, alle dipendenze comportamentali, alla facilitazione della diffusione di estremismi.

Background richiesto: basi in scienza dei dati (vedi il programma Le Basi)
Durata: 3-4 mesi

vuota

1. Il sistema cognitivo umano nel Web

Questo corso si occupa dell’interazione tra il sistema cognitivo umano e internet. È destinato ad un pubblico di non specialisti, e quindi semplifica la trattazione del sistema cognitivo (tuttavia, un’appendice bibliografica indica le principali pubblicazioni scientifiche consultate, per chi voglia approfondire).

  1. Il sistema cognitivo umano nel Web: evoluzione e apprendimento
  2. Il sistema cognitivo umano nel Web: le interazioni sociali

4. CORSI APPLICATIVI

I linguaggi maggiormente utilizzati dai Data Scientist sono R e Python.
R è un ambiente statistico, un linguaggio di programmazione a cui tutti gli esperti di analisi dei dati fanno riferimento. Il suo utilizzo va dalla semplice analisi statistica ad altri tipi di analisi più complesse che coinvolgono modelli finanziari ed economici. Python è utilizzato dai leader tecnologici, dalle community di programmatori e dalle start up. Si tratta di uno dei principali e più utilizzati linguaggi di programmazione in tutto il mondo.

Alla fine di questo percorso R e Python non avranno più segreti per te. 

Background richiesto: basi in scienza dei dati (vedi il programma Le Basi)
Durata: 3-4 mesi

vuota

1. Introduzione a R

Un approccio al linguaggio R per compiere analisi dati in ambito politico, economico, climatico e sociale.

  1. Introduzione a R: le basi
  2. Introduzione a R: la programmazione

2. Giochi di Statistica con R in un viaggio spazio-tempo

Un primo approccio allo studio dei fenomeni tramite giochi e simulazioni per approcciarsi ai software d’analisi dei dati.
  1. Giochi di Statistica con R in un viaggio spazio/tempo: la statistica descrittiva
  2. Giochi di Statistica con R in un viaggio spazio/tempo: la statistica inferenziale
  3. Giochi di Statistica con R in un viaggio spazio/tempo: la statistica esplorativa

3. Programmazione in Python

Il Corso fornisce i principi di programmazione, le tecniche e gli strumenti di Python, linguaggio interpretato orientato agli oggetti.

  1. Programmazione in Python – Concetti base
  2. Programmazione in Python – Concetti avanzati

A cura di

Partner

La Fondazione “I Lincei per la Scuola è stata costituita il 23 Giugno 2015. Ha sede presso l’Accademia Nazionale dei Lincei, in Via della Lungara, 10 00165 a Roma.

La Fondazione ha la finalità di promuovere una nuova didattica nella scuola, attraverso il progetto nazionale “I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale”

Stay tuned…

Compila il form per essere aggiornato quando i corsi saranno disponibili online o per richiedere maggiori informazioni.

Privacy Policy

14 + 3 =