Seleziona una pagina

“Mobile Teaching and Learning”, il nuovo programma di Federica Web Learning

banner-comunicato-stampa-mobile-teaching-and-learning

Napoli, 29 novembre 2021

Tre ore e quindici minuti è il tempo che la maggior parte delle persone passa in media al giorno davanti allo schermo dello smartphone.

Telefonate, messaggi, social network, internet e giochi ci fanno restare incollati allo schermo del nostro smartphone e secondo una ricerca di Rescue Time, il 20% degli utenti, arriva a trascorrere quotidianamente anche quattro ore e mezza con il proprio dispositivo. 

A partire da questo tipo di dati, che mettono in luce il rapporto simbiotico delle persone con smartphone e tablet, nasce il Mobile Learning o M-Learning: una nuova frontiera della didattica che sfrutta i dispositivi mobili per l’apprendimento.

Mobile Teaching and Learning” è il nuovo programma di Federica Web Learning, dedicato a questo nuovo approccio educativo e si rivolge a docenti di ogni ordine e grado e a tutti coloro che sono interessati a acquisire competenze sui nuovi processi di insegnamento mediato dai dispositivi mobili. Il cluster si compone di quattro MOOC, Istruzioni per l’uso Didattico; Apprendere con lo smartphone; Le tecnologie Mixed Reality per l’apprendimento; Apprendimento mobile: sonorità, progettazione e inclusività, attraverso i quali è possibile imparare le basi della progettazione didattica nell’ambito delle tecnologie mobili. 

Il programma studia le nuove metodologie didattiche per l’apprendimento multimodale interattivo e personalizzato, che cosa è l’Universal Design, la differenza tra gli ambienti mobili formali e informali, e soprattutto in quale modo utilizzare lo smartphone come oggetto tecnico-culturale. 

Il primo dei quattro corsi “Istruzioni per l’uso didattico” è tenuto da Flavia Santoianni, docente dell’Università Federico II di Pedagogia sperimentale e autrice del volume “Teaching and Mobile Learning – Interaction Educational Design”, (Taylor & Francis, 2021) e del MOOC “Modelli di insegnamento nella ricerca educativa” già disponibile sul canale di Federica Web Learning sulla piattaforma EdX.

“Istruzioni per l’uso didattico” si occupa di dare una definizione di apprendimento mobile e di analizzare il rapporto tra andamento evolutivo e nuove tecnologie, approfondisce la smartphone addiction e i modi per contrastarla e si concentra poi sui nuovi modelli didattici e sulla progettazione e il design di un ambiente di apprendimento mobile.Se sei interessato a scoprire quali sono le ultime novità sulla didattica, iscriviti gratuitamente al programma “Mobile Teaching and Learning

Competenze

Postato il

3 Novembre 2021